Immun'Âge® - NEWS
Log In
arrow
Named

Come affrontare il rientro dalle vacanze: consigli utili!



30/8

Il mare, le lunghe passeggiate, il relax sotto l’ombrellone, i momenti di spensieratezza…ammettiamolo, le vacanze sono passate davvero velocemente e questo settembre, giunto senza che ce ne accorgessimo, significa una cosa sola: più o meno tutti noi siamo tornati alla quotidianità che avevamo abbandonato per un po’ (senza troppi rimpianti)!

Come affrontare il rientro dalle vacanze nel modo meno traumatico possibile e, soprattutto, senza eccessivo stress? Oggi proviamo a darvi qualche suggerimento in merito…

 

UN RIENTRO GRADUALE

Riprendere le abitudini della vita di tutti i giorni può rivelarsi un’impresa più ardua del previsto, soprattutto se avete trascorso qualche settimana lontano dalla metropoli.

Per questo, sarebbe preferibile non tornare il giorno stesso del rientro al lavoro, ma almeno, ad esempio, la sera precedente: date al vostro corpo, e alla vostra mente, qualche ora in più per ristabilizzarsi sulle caotiche frequenze cittadine, e il rientro sarà meno traumatico e frenetico!

 

 

ORGANIZZARE IL TEMPO

Inutile raccontarsi bugie, chiunque sia partito per le ferie ha lasciato in ufficio almeno un paio di questioni in sospeso: call e consegne posticipate, appuntamenti non ancora fissati, mansioni da portare a termine…

Non impazzite e soprattutto non pensate di poter fare tutto il primo giorno di lavoro! Altrimenti, come spesso accade, si va in confusione, e si compiono errori futili.

Prendetevi il vostro tempo e organizzatelo al meglio, magari definendo le priorità in una “to-do” list, che vi aiuterà a gestire la classica ansia da rientro e ristabilire un equilibrio, dando ordine alla vostra prima giornata e a quelle successive.

 

 

MANTENERSI IN FORMA

Non lasciatevi sopraffare dalla “tristezza” post ferie, tanto meno dalla cosiddetta “svogliatezza”: tra i consigli per affrontare il rientro dalle vacanze, infatti, non può mancare l’esortazione a curare il vostro fisico e, di conseguenza, la vostra mente!

Inoltre, questi mesi di clima tiepido sono ideali per praticare attività sportive all’aria aperta: ritagliatevi tempo per fare anche solo lunghe passeggiate o biciclettate fuori città, lontano dall’inquinamento cittadino!

 

 

RITMI REGOLARI

Se la vostra quotidianità è scandita da ritmi irregolari, questo è il momento giusto per i buoni propositi: eliminate, quanto più possibile, la brutta abitudine di mantenere ritmi di lavoro elevati per lunghi periodi, sottoponendovi a forte stress.

Dosate le vostre forze, la capacità di concentrazione e la sopportazione alla fatica, scandendo le mansioni secondo ritmi giusti per le vostre necessità!

A tal proposito, perché non partire dalle piccole abitudini quotidiane? Ad esempio, provate a stabilizzare il sonno, per iniziare la giornata con il pieno di energia e… con il sorriso!

 

 

ATTEGGIAMENTO POSITIVO

Più che un semplice suggerimento per affrontare il rientro, vorremmo che questo fosse un vero e proprio invito: nonostante la malinconia, la difficoltà di tornare a farsi carico dei soliti impegni, le preoccupazioni e le responsabilità, è fondamentale mantenere un atteggiamento positivo!

Bandite, quindi, le lamentele – al massimo concedetevene un paio la prima settimana in ufficio – e la negatività: siate quanto più possibile costruttivi e non distruttivi. Sul lavoro, così come nella vita, questo tipo di atteggiamento vi aiuterà anche a creare un ambiente positivo e socievole intorno a voi.

 

 

Avete qualche altro suggerimento su come vivere al meglio il delicato momento del rientro? Noi sì, un ultimissimo: programmare fin da subito la prossima vacanza!

Vuoi saperne di più su questo argomento?

CONTATTACI ORA

Named S.p.A. | P. Iva 00908310964 | via Lega Lombarda 33 | 20855 Lesmo (MB) | Privacy Policy

facebook twitter instagram youtube linkedin